Search
  • Rugby Lugano

Netta vittoria contro Winterthur


Giornata a tutto rugby a Muzzano apertasi con i bambini in campo la mattina e chiusa con la convincente vittoria dei seniores contro un buon Winterthur, finale 39 a 16 per i padroni di casa. Gran primo tempo dei bianconeri, che prima difendono la propria area di meta con grande tenacia e alla prima occasione in attacco guadagnano il vantaggio. Calvaresi, schierato a 10, muove bene la palla e dà sicurezza ai compagni, tutta la linea ne risente in positivo. Ne escono belle azioni e conseguenti segnature. Un ottimo Lugano, che però, vuoi per i cambi, vuoi per il risultato ormai acquisito e anche per la scarsa tenuta atletica alla prima uscita stagionale, si spegne nel secondo tempo, limitandosi a controllare il match e subendo l’unica meta degli ospiti. Coach Borghetti ha fatto i complimenti a tutta la squadra a fine match, per quanto messo in campo e per aver tenuto lontano questioni extra rugby che hanno movimentato il fine settimana, costringendo il club al ritiro del team 2 a seguito di regole federali modificate all’ultimo momento e comunicate solo tre giorni prima del match e che avrebbero potuto mettere a rischio la sicurezza dei giocatori, costringendo il Team 1 ad andare in campo in 16 contro 23 a seguito di eventuale forfait del team 2. Un’assurdità regolamentare che non ha senso e non aiuta lo sviluppo del rugby elvetico e si spera trovi anche la contestazione degli altri club, al fine di garantire un buon livello rugbistico, nella sicurezza, priorità che tutti coloro che insegnano rugby dovrebbero avere.

Tornando al match si chiude perciò bene la prima uscita dei bianconeri che conquistano anche il bonus e festeggiano Bachmann, migliore in campo, nel tradizionale terzo tempo, oltre all’esordio assoluto di Davide Leonardi. Ora subito un fine settimana di pausa dal rugby giocato, ma ancora tutti a Muzzano, Sabato 23 dalle ore 12 con la celebrazione dei 10 anni del Club, dove rugby, giochi, musica e banco gastronomico, terranno compagnia a tutti coloro che vorranno partecipare alla festa, perché il rugby sia sempre una Festa…

ABC


166 views