Rugby Lugano espugna Friborgo

October 21, 2018

Ottima prestazione dei ticinesi che tornano da Friborgo con una netta e meritata vittoria, 3 a 24 il finale. 

Partita dura, con i padroni di casa che per tutto il match tentano di imporre la propria fisicitá. Il gioco monotema, passaggio e dentro a sfondare, alla fine non paga. 

Lugano, attento in difesa, ha il merito di trasformare in punti ogni azione nei ventidue avversari , prima con il piede di Iandiorio, preciso nei piazzati, poi da touche con una giocata che sorprende gli avversari. Poco prima un’ottima azione alla mano non viene finalizzata perché un giocatore bianconero posa la palla prima della linea di meta, confuso dalla segnatura del campo. Ad inizio secondo tempo, una touche a pochi metri dalla linea ticinese rischia di rimettere in discussione il risultato, ma viene mal giocata da Friborgo. Sventato il pericolo, da qui Lugano controlla e domina il match, la squadra, quadrata e sicura in campo, guidata da un Iandiorio, ottimo nelle scelte e sempre attento nella gestione dell’ovale,  concretizza la supremazia con la meta di Santarelli a coronamento di un azione iniziata dall’esordiente argentino Julio da poco entrato in campo.

Coach Matarese, pur soddisfatto della prestazione dei suoi, mette l’accento su alcuni piccoli errori, particolari che, a detta sua, avrebbero portato a chiudere i conti molto prima e ad un punteggio ancora più largo, come alcuni passaggi forzati o per contro l’aver tenuto troppo il pallone. Sposando la filosofia di un grande  all blacks che disse  “alla fine il rugby é un gioco semplice è come correre in un bosco ed evitare di scontrarsi con gli alberi” il coach luganese in alcuni momenti avrebbe preferito un gioco meno conservativo. Detto questo, festa finale a godersi la vittoria su un campo mai violato dai ticinesi, ancora un mattone importante nella crescita del club. 

Ora testa e gambe al prossimo match in casa domenica a Muzzano ore 15.

 

Formazione

15 Altieri  14 Alomia(Kleiner)  13 Mazzi (Ponce de Leon), 12 Calvaresi , 11 Leonardi , 10 Serventi, 9 Iandiorio, 8  Vettorel, 7 Pellegrini(Ippolito), 6 Cattini(Agustoni) , 5 Gianini, 4 Polti, 3 Di Rosa, 2 Cremonesi, 1 Santarelli A.

N.E: Santarelli F.

Marcatori:

Mete: 1 Cremonesi, 1 Santarelli A.

Trasf: 1 Iandiorio

C.P: 4 Iandiorio

Drop: 0

Cartellini:

Bianchi : 1 

Gialli: 0

Rossi: 0

Mom: Iandiorio

 

 

 

Please reload