Riparte il campionato e Lugano è ancora vincente

Updated: Sep 21



Riprende la stagione del rugby e Lugano continua la striscia positiva, con un perentorio 32 a 0 in casa, contro Friborgo.

Bella giornata di sole, e, sullo splendido campo di Muzzano, i bianconeri dominano il match.

Un Lugano bello solo a tratti che alterna sequenze di gioco da applausi ad altre molto opache.

E’ la prima uscita stagionale, il calendario non dà tempo per amichevoli e per provare l’organico, alla ben collaudata formazione ticinese si è aggiunto Diego Azzolini, flanker, omonimo del mediano arrivato la scorsa stagione, ottimo il suo esordio, soprattutto in difesa dove, con Zuger e Vettorel ha alzato un vero e proprio muro, impenetrabile per gli ospiti.

I tre quarti, fino a che hanno avuto fiato, mettono in difficoltà gli avversari con un piano di gioco che voleva si giocasse in verticale, attaccando la linea di difesa, e così è stato: le belle segnature di Kleiner e Serventi, migliore in campo tra i bianconeri, vengono proprio da movimenti conseguenti a fissazione del gioco. Poi qualche momento di vuoto e alcune mete mancate per imprecisioni evitabili, che non sono piaciute a coach Borghetti.

La mischia invece, la macchina che produce palloni, è funzionata alla perfezione, Agustoni, nell’inedito ruolo di tallonatore, non ha fatto rimpiangere Cremonesi, che ha lasciato il team a fine stagione, e tutti gli otto avanti, seppur più leggeri della mischia avversaria, si sono fatti valere senza mai arretrare. Esordio in mischia per qualche minuto anche per il giovane Scarfò.

Anteprima del match di LNB, la partita tra la rinata seconda squadra di lugano e Biel/Bien. Aldilà del risultato, a favore degli ospiti, un buona occasione per dare minuti a chi gioca meno e per far esordire chi da poco si è avvicinato alla pallovale, un’altra sfida , quella di avere un team2, che il Club vuole vincere: la prima pietra è stata posata.

Domenica prossima, a Muzzano, ancora in campo i due team ticinesi, avversario di turno Winterthur. Ma sarà un incredibile fine settimana di rugby con in campo tutte le categorie del club a partire da sabato pomeriggio.


Formazione:

15 Mazzi (Gianella)), 14 Leonardi , 13 Serventi, 12 Fiala, 11 Kleiner, 10 Iandiorio, 9 Azzolini, 8 Peri, 7 Zuger (Scarfò), 6 Azzolini ,5 Vettorel, 4 Pellegrini, 3 Di Rosa, 2 Agustoni , 1 Santarelli


N.E: Sabatino, Cocchiarella, Minisini, Buratti,Ottoboni


Marcatori:


calci piazzati: 2 Iandiorio

mete : 2 Serventi, 1 Azzolini (n 9 ), 1 Kleiner

trasformazioni: 3 Iandiorio

cartellini:

20 views0 comments

Recent Posts

See All